La situazione delle importazioni e delle esportazioni cinesi di carta e prodotti sanitari per la casa nel 2020

Carta domestica

importare

Negli ultimi anni, il volume delle importazioni del mercato cinese della carta per uso domestico ha sostanzialmente continuato a diminuire. Entro il 2020, il volume annuo delle importazioni di carta per uso domestico sarà di sole 27.700 tonnellate, con un calo del 12,67% rispetto al 2019. La crescita continua, sempre più tipi di prodotti, sono stati in grado di soddisfare pienamente le esigenze dei consumatori, le importazioni di carta per uso domestico continueranno a mantenere un livello basso.

Tra la carta domestica importata, la carta grezza è ancora dominata, rappresentando il 74,44%. Tuttavia, l'importo totale delle importazioni è piccolo e l'impatto sul mercato interno è minimo.

Esportare

L'improvvisa nuova epidemia di polmonite della corona nel 2020 ha avuto un impatto importante su tutti i ceti sociali in tutto il mondo. L'aumento della consapevolezza in materia di igiene e sicurezza dei consumatori ha stimolato l'aumento del consumo di prodotti per la pulizia quotidiana, compresa la carta per uso domestico, che si riflette anche nel commercio di importazione ed esportazione di carta per uso domestico. Le statistiche mostrano che le esportazioni cinesi di carta per uso domestico nel 2020 saranno di 865.700 tonnellate, con un aumento dell'11,12% su base annua; tuttavia, il valore dell'export sarà di 2.25567 milioni di dollari, con una diminuzione del 13,30% rispetto all'anno precedente. L'export complessivo di prodotti di carta per uso domestico ha mostrato una tendenza all'aumento del volume e ai prezzi in calo e il prezzo medio all'esportazione è diminuito del 21,97% rispetto al 2019.

Tra le carte domestiche esportate, il volume delle esportazioni di carta di base e prodotti di carta igienica è aumentato in modo significativo. Il volume delle esportazioni di carta di base è aumentato del 19,55% dal 2019 a circa 232.680 tonnellate e il volume delle esportazioni di carta igienica è aumentato del 22,41% a circa 333.470 tonnellate. La carta grezza ha rappresentato il 26,88% delle esportazioni di carta per uso domestico, con un aumento di 1,9 punti percentuali dal 24,98% del 2019. Le esportazioni di carta igienica hanno rappresentato il 38,52%, con un aumento di 3,55 punti percentuali dal 34,97% del 2019. l'impatto dell'epidemia, il panico acquisto di carta igienica all'estero nel breve periodo ha trainato l'export di carta grezza e prodotti di carta igienica, mentre ha mostrato una tendenza l'esportazione di fazzoletti, veline, tovaglie di carta e tovaglioli di carta di calo sia in volume che nei prezzi.

Gli Stati Uniti sono uno dei principali esportatori di prodotti di carta per la casa della Cina. Dopo la guerra commerciale sino-americana, il volume di carta per uso domestico esportato dalla Cina negli Stati Uniti è diminuito in modo significativo. Il volume totale di carta per uso domestico esportato negli Stati Uniti nel 2020 è di circa 132.400 tonnellate, un valore superiore. Nel 2019, un piccolo aumento di 10959,944 t. La carta velina esportata negli Stati Uniti nel 2020 ha rappresentato il 15,20% delle esportazioni totali di tissue dalla Cina (15,59% delle esportazioni totali nel 2019 e 21% delle esportazioni totali nel 2018), classificandosi al terzo posto per volume di esportazioni.

Prodotti per l'igiene

importare

Nel 2020, il volume totale delle importazioni di prodotti sanitari assorbenti è stato di 136.400 tonnellate, con una diminuzione del 27,71% su base annua. Dal 2018 ha continuato a diminuire. Nel 2018 e nel 2019, il volume totale delle importazioni è stato rispettivamente del 16,71% e dell'11,10%. I prodotti importati sono ancora dominati dai pannolini per bambini, che rappresentano l'85,38% del volume totale delle importazioni. Inoltre, il volume delle importazioni di assorbenti igienici / assorbenti e prodotti per tamponi è diminuito per la prima volta negli ultimi tre anni, con un calo dell'1,77% su base annua. Il volume delle importazioni è piccolo, ma sia il volume delle importazioni che il valore delle importazioni sono aumentati.

Il volume delle importazioni di prodotti sanitari assorbenti è ulteriormente diminuito, dimostrando che i pannolini per bambini, i prodotti per l'igiene femminile e altri prodotti sanitari assorbenti di produzione nazionale si sono sviluppati rapidamente, il che può soddisfare ampiamente le esigenze dei consumatori domestici. Inoltre, le importazioni di prodotti igienici assorbenti mostrano generalmente una tendenza alla diminuzione del volume e all'aumento dei prezzi.

Esportare

Sebbene l'industria sia stata colpita dall'epidemia, il volume delle esportazioni di prodotti igienici assorbenti continuerà a crescere nel 2020, aumentando del 7,74% su base annua a 947.900 tonnellate, e anche il prezzo medio dei prodotti è leggermente aumentato. L'esportazione complessiva di prodotti igienici assorbenti mostra ancora un trend di crescita relativamente buono.

I prodotti per l'incontinenza degli adulti (compresi gli assorbenti per animali domestici) hanno rappresentato il 53,31% del volume totale delle esportazioni. Seguiti dai prodotti per pannolini per bambini, che rappresentano il 35,19% del volume totale delle esportazioni, le destinazioni più esportate per i prodotti per pannolini per bambini sono Filippine, Australia, Vietnam e altri mercati.

Salviette

Colpita dall'epidemia, la domanda dei consumatori di prodotti per la pulizia personale è aumentata e l'importazione e l'esportazione di salviettine umidificate hanno mostrato una tendenza all'aumento del volume e del prezzo.

Importare

Nel 2020, il volume delle importazioni di salviettine umidificate è passato da una diminuzione nel 2018 e nel 2019 a un aumento del 10,93%. Le variazioni nel volume delle importazioni di salviettine umidificate nel 2018 e nel 2019 sono state rispettivamente del -27,52% e del -4,91%. Il volume totale delle importazioni di salviettine umidificate nel 2020 è di 8811,231 t, con un aumento di 868,3 t rispetto al 2019.

Esportare

Nel 2020, il volume delle esportazioni di salviettine umidificate è aumentato del 131,42% e il valore delle esportazioni è aumentato del 145,56%, entrambi raddoppiati. Si può vedere che a causa della diffusione della nuova epidemia di polmonite coronarica nei mercati d'oltremare, vi è una maggiore domanda di salviettine umidificate. I prodotti di salviettine umidificate vengono esportati principalmente nel mercato statunitense, raggiungendo circa 267.300 tonnellate, pari al 46,62% del volume totale delle esportazioni. Rispetto alla quantità totale di salviettine umidificate esportate nel mercato statunitense nel 2019, la quantità totale di salviettine umidificate ha raggiunto le 70.600 tonnellate, con un aumento del 378,69% nel 2020.


Tempo post: Apr-07-2021